Tu sei qui

I Consigli

 

Compiti e Funzioni

I consigli: di intersezione nella scuola dell’infanzia, di interclasse nella primaria e di classe nella secondaria di primo grado, sono rispettivamente composti dai docenti delle sezioni dello stesso plesso, dei gruppi di classi parallele o dello stesso ciclo o dello stesso plesso e dai docenti di ogni singola classe (componente ordinaria).
All’incontro partecipano anche componenti elettive di durata annuale e cioè:
a) nella scuola dell’infanzia e primaria, per ciascuna sezione o classe interessata un rappresentante eletto dai genitori degli alunni iscritti;
b) nella scuola secondaria di primo grado, quattro rappresentanti eletti dai genitori degli alunni iscritti alla classe;
Presiede il Dirigente Scolastico o un docente, da lui delegato, facente parte del Consiglio

Cosa fanno i rappresentanti dei genitori all’interno dei Consigli?
- Vengono convocati periodicamente per essere informati sull’andamento didattico e disciplinare del gruppo classe/sezione e per essere consultati circa la realizzazione di progetti educativi curricolari o extracurricolari e sule uscite preventivate dai docenti nel corso dell’anno scolastico;
- Possono chiedere al Dirigente Scolastico, per motivate esigenze, la convocazione straordinaria del Consiglio di cui sono rappresentanti;
- Devono estendere agli altri genitori le informazioni ricevute nel Consiglio;
- Esprimono parere, non vincolante, sull’adozione di libri di testo e strumenti didattici.

Compiti del Consiglio?
- Individua gli obiettivi educativi per i propri studenti;
- Programma attività e interventi didattici finalizzati al raggiungimento degli obiettivi prefissati;
- Verifica e valuta (in ingresso, itinere e finale) i processi di apprendimento e i percorsi formativi del gruppo classe e dei singoli studenti;
- Formula al Collegio dei Docenti proposte e iniziative di sperimentazione o relative all’organizzazione di gite, visite d'istruzione e viaggi di studio da effettuare nel corso dell’anno scolastico;
- Agevola ed estende i rapporti reciproci tra docenti, genitori e alunni al fine di migliorare la realizzazione degli obiettivi educativi;
- Decide i provvedimenti disciplinari a carico degli studenti previsti dal Regolamento d’Istituto.
- Valuta la scelta dei libri di testo e dei sussidi didattici.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.65 del 20/03/2019 agg.23/04/2019